Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Eventi, meeting, gite, mostre, incontri culturali, serate spaccacranio organizzate o patrocinate da O.T.R.A. .

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda geom.Calboni » 24/05/2016, 8:46

Ci siamo...

In allegato il volantino inerente la tavolo rotonda:

13239929_10207842907924973_7850390744665639439_n.jpg
13239929_10207842907924973_7850390744665639439_n.jpg (59.65 KiB) Osservato 6161 volte
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 8999
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda gringox » 25/05/2016, 9:14

Otristi, il grande evento congiunto si avvicina ;)

Sono felice di conoscere chi di voi sarà presente...avremo modo di condividere, tra le altre cose, le nostre esperienze di viaggio ;)

A dopodomani.

Un saluto da Kiev,

Gringox
Avatar utente
gringox
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 28/10/2015, 17:28
Località: Kiev - Milano

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda spaccacranio » 25/05/2016, 21:45

Mi sarebbe piaciuto partecipare ma anche questa volta causa lavoro non posso esserci.
Mi raccomando pubblicate delle foto,buona tavola rotonda e buon SPACCACCRANIO.
Sorridi la vita è bella e ricordati ogni tanto di fare SPACCACRANIO
Avatar utente
spaccacranio
Ho appena percorso 300 Km
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 21/01/2009, 21:47

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda geom.Calboni » 26/05/2016, 9:29

spaccacranio ha scritto:Mi sarebbe piaciuto partecipare ma anche questa volta causa lavoro non posso esserci.
Mi raccomando pubblicate delle foto,buona tavola rotonda e buon SPACCACCRANIO.

Ci "spaccheremo" in tuo onore... :D
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 8999
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda Maxdivi » 30/05/2016, 12:44

Raduno e tavola rotonda conclusi :)

Gran bell'evento, un piacere avervi incontrato e spero venga replicato con nuove iniziative in futuro non lontano 8-) ;)

Ricordiamo i partecipanti OTRA che hanno incontranto il Generale Gringox e il Direttore e gli amici di Russia-Italia:

Geometra Calboni
Cancelliere Porcaccia Bidet
Gabriele
Gc23
Maxdivi
Fratello di Maxdivi
Leia74
Balza
Velve
Seviyorsun sen bebegim, canimsin benim
Avatar utente
Maxdivi
Sono a quota 2000 Km
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 13/12/2010, 20:32
Località: Λατηνα, ιταλια

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda gringox » 30/05/2016, 16:32

Forum tutto!

È finita questa mitica - perchè nessun altro termine può davvero letteralmente meglio spiegare – “due giorni russia-italia / Otra” nella città eterna. Sono di nuovo a Kiev, stanco nel fisico – davvero stanco per le interminabili camminate intorno al centro di Roma – ma rinfrescato e rigenerato nella mente! Sento addosso una sensazione di pienezza generale, la testa ancora “gonfia” dall’ubriacatura dell’intensità di momenti vissuti profondamente; e ricordo che nella mia vita questa pesantezza gioiosa è sempre stata epilogo di situazioni riuscite alla perfezione, attimi di vita che resteranno eternamente nella memoria e che di sicuro lasceranno un segno indelebile nella storia del Forum.

Già all’arrivo a Roma Termini un forte abbraccio con N4 e sua moglie, e il geometra e i suoi “otristi” sanciva l’inizio dell’avventura! Da quel momento è stato un susseguirsi di emozioni provenienti dall’interazione con personaggi, situazioni e luoghi. E così ecco l’incontro tra forumisti di russia-italia, la conoscenza con Russian in Translation, la tavola rotonda, il raduno serale, l’oste del ristorante, i ragazzi di Otra, le mangiate, le camminate, i rapporti umani... e la città Roma, che ha fatto da cornice meravigliosa a questo momento. Le parole non sono certo sufficienti per descrivere le sensazioni vissute...

Il grande “incipit”, prima di dirigersi al luogo della conferenza, è stato per me la conoscenza col mitico Maxdivi (e con suo fratello) che ha subito ribaltato la mia immaginazione su di lui; lo immaginavo non so perchè un “pachidermico” barbuto, un “professorone” da scrivania e invece mi son trovato davanti un ragazzotto muscoloso dal viso giovane, pimpante, brillante, di una semplicità e modestia impressionanti nonostante la profonda cultura di cui egli è intriso.

E poi, già nei pressi del locale dove si sarebbe poi svolta la tavola rotonda, lo “splendido” Diretur, impettito, elegantissimo nel suo completo nero, per l’occasione ufficiale (a differenza del sottoscritto che pareva un viaggiatore appena sbarcato da un aereo per fare il “turista-viaggiatore” in una qualche città – ed in effetti poi era in parte proprio così). Uno sguardo reciproco negli occhi di qualche secondo ha preceduto l’abbraccio tra noi due: non mi pareva vero di trovarmi di fronte proprio lui, in carne ed ossa, il Direttore, colui del quale qualcuno aveva addirittura messo in discussione l’esistenza :smile: ; non nascondo che ho provato una forte emozione. Un personaggio del forum antico, che conosco nello “strato” reale da oltre 10 anni e che negli ultimi tempi per motivi di coordinamento forumistico sento spesso, ma che non avevo ancora mai visto, se non in foto... e devo dire che è parecchio fotogienico :lol: . Da quel momento, e poi soprattutto durante la cena del raduno ci sono state diverse occasioni per dialogare e scambiarsi battute. Un Direttore che mi ha sorpreso per la sua professionalità, abilità e determinazione, uniti ad uno stile vivace, nel gestire eventi come quello che abbiamo vissuto. Durante la serata, è stato di compagnia e si è unito alle bevute e ai “tost” gringheschi, nonostante le sue intenzioni contrarie, pur senza eccessi :smile: , sebbene poi non abbia proseguito i bagordi fino a mattina con me, gli “otristi”, Anto63 e Stalker.

E poi Willow, il mitico Willow, uno dei grandi postatori del forum degli ultimi anni, sempre attivo, presente ed affezionato a russia-italia. Trovarselo di fronte finalmente, è come leggere i suoi post: si percepisce la verve, il carattere aperto e la sua simpatia. Anche con lui si era tentato in passato di vedersi, anche in Ucraina, a Ivano-Frankovsk dove lui bazzica talvolta... ma invano. Questa volta l’incontro è avvenuto ed è iniziato con un grande abbraccio e con una gran voglia di parlarsi.

Che dire della simpatica Butterfly, decisamente meno “irruente” (nel senso positivo del termine) rispetto allo “strato” virtuale, molto dolce nel suo modo di porsi, a tratti oserei dire timida, con la quale siamo riusciti a parlare un pò prima della conferenza, dopo, e poi durante la cena.

La tavola rotonda al Palazzetto delle carte geografiche è stato un momento davvero importante. Non importa quanta gente abbia partecipato o quanta ne avrebbe dovuta esserci... importante è stata anzitutto la qualità dei personaggi che hanno relazionato e la sostanza degli interventi e poi la partecipazione, la prima vera e propria “uscita dal guscio” dopo 11 anni di vita del forum, in un evento pubblico. Per la prima volta si è parlato del progetto forum russia-italia davanti a una platea; per la prima volta persone di altre associazioni ed organizzazioni hanno avuto modo di sentire e toccare con mano la nostra realtà russofila; per la prima volta si è avuto un confronto e dibattito reale con altre realtà russofile; per la prima volta si è presentato il nuovo gruppo ufficiale di russia-italia su facebook, grazie all’intervento del colonnello N4; per la prima volta si è dato spazio ad un forumista di parlare della sua esperienza nel forum grazie all’intervento di Willow. Un’esperienza bella insomma, sicuramente da ripetere e sicuramente punto di partenza per future iniziative che avranno come protagonista russia-italia!

L’entusiasmo poi è salito vertiginosamente durante la cena, quando si è svolto ufficialmente il IV Raduno Nazionale di russia-italia! Grande l’emozione sin da subito, al momento dell’incontro, anche questo davvero storico – con il mitico “Sorrentino” (con la bella mogliettina al seguito)! Dal lontano 2009 si attendeva questo momento... doveva succedere a Mosca, a Kiev, in qualche altro raduno del passato in cui si era tentato di organizzare l’incontro... ma nulla da fare; e finalmente ora il destino ha fatto sì che ci si conoscesse proprio durante questo IV Raduno Nazionale in terra romana! Anche in questo caso un forte abbraccio e un grande sorriso ha segnato la conoscenza reale tra noi due. In formissima, più sorridente ancora di quello che appare dalle foto che si vedono nel forum, con le sue belle guanciotte rosse da “guagliò” :lol: , pimpante e “ciacolone” da buon napoletano... è stato bello scambiarsi qualche aneddoto di vita da Italiani all’estero in terra russofona.

In questo frangente, tra una portata e l’altra e tra un “tost” gringhesco e l’altro, si è potuto dialogare con gli altri presenti. Anzitutto con alcuni membri della pimpantissima cellula romana del forum: Anto63 – una personcina fantastica, vivace, di una simpatia strepitosa e col quale abbiamo scoperto avere un punto in comune (l’Ucraina; lui infatti ha la moglie di Ternpol’ e siamo rimasti d’accordo che il nostro prossimo incontro avverrà in terra ucraina); Maxovich – un ragazzo d’oro, riservato, educato e di compagnia, con la sua bella mogliettina e una pargoletta stupenda dagli occhi azzurrissimi; Ghighetto - il mitico “fiume in piena russofilo” che tutti ricordiamo nei topic in cui bisogna tirar fuori il patriottsimo russofilo :lol: - e di fatti giunto per la cena con addosso la magliettina con lo stemma russo... anche lui, a proposito, me lo immaginavo diversamente; dal vero è un ragazzo molto tranquillo e pacato...
E poi con i già “noti” N4 e Stalkerino, ancora con Diretur e con gli otristi...

Poi con Marcello, il “nostro” nuovo amico di Russian in translation, colui che ormai da qualche mese arricchisce e “colora” di stimoli russofili le nostre discussioni forumistiche. Ebbene, dietro a quel volto da bambino – è infatti un ragazzo molto giovane – si nasconde una persona di grande sostanza, mosso da un vero interesse per la Russia che porta avanti con impegno e serietà. Nonostante la sua timidezza e forse spaesatezza iniziale – non certo abituato alla “veemenza” gringhesca dei raduni – poco alla volta l’ho visto integrarsi col resto dei forumisti ed otristi, e sono sicuro che sia uscito soddisfatto dalla serata.
A proposito, interessante è stato il suo intervento di presentazione della sua realtà alla tavola rotonda...

E infine con il Piggetto (e con l’amico Andrea), il caro amico “gringhesco” di mille avventure kievliane; lui forumista inesistente nello “strato” virtuale, ma onnipresente in quello reale quando ci sono motivi di polistratificazione; questa volta l’incontro nella “sua” Roma e grazie a lui, dopo la cena, abbiamo “scoperto” un angolino “romano” tipico, lontano dai turisti e abbiamo finito in bellezza la serata con altre grandi bevute :lol: .

Certo non sono mancati i “pacconari” (che si erano dati per “sicuri” e poi no si sono presentati: Furba (che non si è proprio neppure sentita), Alexroma8, Euromantegazza... ma questo, lo si sa, è un aspetto da considerare sempre. Il giorno dopo Alesroma8 mi ha telefonato scusandosi per la mancata venuta perchè in rientro da un viaggio.

Insomma da nord a sud, passando per Roma... un raduno davvero Nazionale, importante, solenne; non esagerato nel numero (23 persone totali), ma assolutamente storico per la sostanza e la corposità delle presenze. Per la prima volta lo staff odierno del forum si è trovato insieme: Gringox, Direttore, N4 seduti intorno allo stesso tavolo! Per la prima volta insieme ad Otra e a Russian in Translation; per la prima volta i “tost” gringheschi hanno echeggiato in onore delle intese con le nuove realtà russofile amiche; per la prima volta un grosso raduno in terra romana...
Solenni ed emozionanti “tost” hanno segnato il ritmo dell serata e delle bevute e mitico è stato l’ultimo nel quale ho chiuso di fatto il II Piano Quinquennale (della MTF) e lanciato ufficialmente il III Piano Quinquennale forumistico (2016-2021) quello del Coordinamento forumistico e l’accelerazione della MTF!!
Emozionante infine la consegna al Gringox, da parte del geometra calboni, del “diplomino” in onore dell’amicizia tra russia-italia e Otra.

Un pensiero va anche all’oste del ristorante “al Viminale” – il sig. Italo – che ha preparato una buona cenetta a base di piatti tipici romani e ha permesso alla tavolata di manifestare in modo stentoreo e pastoso (come i “tost” gringheschi) il buon umore che ne fuoriusciva (ci ha concesso di stappare due bocce di vodka portate dal sottoscritto direttamente da Kiev) :lol:

Per il resto...

Roma è semplicemente un museo all’aria aperta! Nessun’altra espressione può secondo me meglio descrivere la città. La città più bella del mondo, la capitale del mondo! Non ricordo da quando tempo non la giravo, forse dalle elementari, o da qualche gita risalente a più o meno 30 anni fa... Non nascondo i brividi percepiti sulla pelle alla vista del Colosseo e dei fori imperiali, e di Piazza Venezia e della fontana di Trevi (vista di notte illuminata) e di San Pietro, una sovrapposizione di epoche diverse e di storia che hanno il potere magico di ipnotizzare gli occhi e di ubriacare lo spirito e la mente... il caldo spossante non ha impedito di farci fare chilometri e chilometri a piedi per il centro, sia di giorno che di notte. E la prima notte è finita davvero tardi, dato che ci si è coricati alle 5 di mattina. Io per ultimo dopo aver accompagnato il caro Stalker che aveva il treno per Pisa alle 4,30... avevo voglia di scambiare ancora quattro chiacchiere con questo giovane e in gamba forumista che non vedevo da tempo.

Il giorno successivo, il sabato, è stata la giornata di Otra ed io, unico io tra i forumisti di russia-italia, l’ho trascorsa con loro fino a notte fonda (abbiamo tirato l'una e mezza).
Che dire: semplicemente ho guadagnato nuovi amici, i fantastici ragazzi di Otra, persone di una semplicità unica e genuina, viaggiatori con la “V” maiuscola, che sanno cogliere l’essenza delle cose, l’unicità di un certo modo di viaggiare e di interpretare la vita; ragazzi che hanno tanto da insegnare e che si approcciano con una bontà d’animo e umiltà, che solo la conoscenza dell’altro, il rispetto – frutto dell’esperienza del viaggiare - possono dare.
Velve, il “cancelliere” (nel forum di Otra col nick: Porcaccia_bidet), Giancarlo, Gabriele, Leia con suo marito... e ovviamente tu, caro geometra, siete di una simpatia unica, sprizzate di buon umore a mò di “amici miei” – non ridevo così di gusto da anni; ma soprattutto siete carichi di interessi, di cultura, di sete di conoscenza... grazie a voi ho passato una giornata come da tempo non capitava. Mi avete fatto scoprire angoli di Roma unici; voi pur non romani, ma evidentemente conoscitori della capitale, siete riusciti a farmi vivere un’esperienza fantastica.
È davvero incredibile come certe volte nella vita la passione comune crea unione vera, profonda... crea amicizia. Sembra davvero strano, ma ho avuto la sensazione di non conoscervi ora, ma di essere vostro amico da una vita! C’è voluto poco, davvero, a stringere amicizia, sentirsi compagni di viaggio; l’affinità si è creata subito e subito è iniziata l’avventura e la condivisione. Ed è impressionante la vostra compattezza, la vostra unità; mai un litigio, mai uno “scazzo”, mai una volgarità o cattiverie reciproche, e sì che tra di voi ci sono anche tensioni e interessi in alcuni casi diversi (vedi la passione per le “cose ecclesiastiche” del cancelliere :smile: )... sapete prendervi in giro con intelligenza, spontaneità e rispetto, ed è proprio nella semplicità, nella libertà e nella comprensione reciproca la vostra forza, la bellezza di Otra! E poi la vostra improvvisazione è unica: sapete interpretare il cambio di rotta improvviso e repentino di un programma – voluto o subìto – con una positività, uno spirito di adattamento e una comprensione reciproca incredibili. Questa cosa mi ha davvero sorpreso. Siete dei “grandi”!

Ringrazio il “cancelliere” per le sue chicche culturali e aneddoti su alcuni angoli di Roma e per la messa celebrata da un vescovo del Vaticano che mi ha fatto “sorbire” in San Pietro, (che doveva essere in latino secondo le sue informazioni, ma è stata poi in italiano per non si sa quale motivo). Ma quando mai mi ricapiterà di nuovo di farmi una messa in San Pietro? :smile:

Ma il ringraziamento è di uguale intensità per gli altri amici di Otra con i quali ho avuto modo di parlare tanto, di ridere, di divertirmi, di conoscere... Velve, Giancarlo, Gabriele, geometra... GRAZIE!
Chissà, presto o tardi, organizzeremo un viaggetto insieme.

Nel frattempo il caro geometra Calboni è partito nuovamente alla volta di Mosca, direzione Ossezia del Sud: riuscirà questa volta nella sua impresa di sfondamento per arrivare a Tskinvali? Lo sapremo tra poco più di una settimana al suo rientro

Non ho altro da aggiungere (le foto – ne abbiamo fatte tante – verranno inserite appena possibile. Anche sul sito di Otra verranno inseriti commenti e foto).
Se non che l’intensità dei rapporti umani che si è avuta in questa “due giorni” e il coinvolgimento emotivo mi hanno riportato alla mente le situazioni forumistiche del tempo che fu... di quei primi anni del forum, quando davvero si percepivano sulla pelle l’unità tra i ragazzi, l’amicizia, la voglia di vedersi, di condividere momenti comuni, la voglia di costruire, di fare, di progettare... chissà che ciò serva a tutti noi per riappropriarci di quell’entusiasmo originario... io farò di tutto perchè ritorni nel forum quello spirito!

Un grande pezzo di storia di russia-italia è stato scritto con questo evento!!!


Un abbraccio a tutti.


Gringox


Queste impressioni ho pubblicato su russia-italia qui: http://www.russia-italia.com/iv-raduno- ... l#p6842786

Cancelliere, mi raccomando le foto ;)
Gc23, geometra, Velve, Max, gabriele... mi raccomando la vodkina bevetela in mio onore :D E siate insieme quando la aprirete, in modo da ricordare il momento vissuto insieme a Roma :D

Un forte, fraterno abbraccio.

Vi voglio bene.
Avatar utente
gringox
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 28/10/2015, 17:28
Località: Kiev - Milano

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda Porcaccia Bidet » 30/05/2016, 19:12

Grazie a tutti per la compagnia e per la bella riuscita dell’evento! E’ stato bello conoscere nuovi amici, specie il validissimo Gringox, alto gerarca di Russia-Italia!!
Allegati
IMG_3631.JPG
IMG_3631.JPG (53.67 KiB) Osservato 6099 volte
IMG_3632.JPG
IMG_3632.JPG (71.77 KiB) Osservato 6099 volte
IMG_3642.JPG
IMG_3642.JPG (101.75 KiB) Osservato 6099 volte
IMG_3760.JPG
IMG_3760.JPG (77.09 KiB) Osservato 6099 volte
IMG_3837.JPG
IMG_3837.JPG (102.93 KiB) Osservato 6099 volte
IMG_3842.JPG
IMG_3842.JPG (95.47 KiB) Osservato 6099 volte
IMG_3845.JPG
IMG_3845.JPG (96.54 KiB) Osservato 6099 volte
Avatar utente
Porcaccia Bidet
Cancelliere
 
Messaggi: 804
Iscritto il: 26/11/2009, 22:53

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda Maxdivi » 30/05/2016, 20:45

Sembra davvero strano, ma ho avuto la sensazione di non conoscervi ora, ma di essere vostro amico da una vita! C’è voluto poco, davvero, a stringere amicizia, sentirsi compagni di viaggio; l’affinità si è creata subito e subito è iniziata l’avventura e la condivisione. Ed è impressionante la vostra compattezza, la vostra unità; mai un litigio, mai uno “scazzo”, mai una volgarità o cattiverie reciproche, e sì che tra di voi ci sono anche tensioni e interessi in alcuni casi diversi (vedi la passione per le “cose ecclesiastiche” del cancelliere :smile: )... sapete prendervi in giro con intelligenza, spontaneità e rispetto, ed è proprio nella semplicità, nella libertà e nella comprensione reciproca la vostra forza, la bellezza di Otra! E poi la vostra improvvisazione è unica: sapete interpretare il cambio di rotta improvviso e repentino di un programma – voluto o subìto – con una positività, uno spirito di adattamento e una comprensione reciproca incredibili. Questa cosa mi ha davvero sorpreso. Siete dei “grandi”!




Il ringraziamento e' reciproco ovviamente :smt023

Io personalmente mi sono divertito tantissimo, proprio come Gringox, anche nel semplicemente <<non far nulla sotto un semaforo>> :-D ed e' proprio cosi' da quando frequento questo gruppo: il bello e' semplicemente ritrovarsi e stare assieme, ovunque ci si trovi ed indipendentemente dall'attivita' ( o dall'ozio :-D visto che e' stato bello anche guardarsi il tappone del Giro in appartamento ). Splendidamente organizzzati/disorganizzati come al solito, votati all'improvvisazione.

Per l'organizzazione puntuale ed efficiente non potremmo quindi nulla senza affidarci al grande Direttore, preciso e scrupoloso come lo immaginavo, mattatore e coordinatore dell'interessantissma tavola rotonda, dai temi vasti e che poteva sembrare difficile da gestire per tempi ed interventi, ma lui e' riuscito alla grande in tutto questo allacciando le esperienze diverse dei vari relatori. Complimenti, sono cose che io non saprei mai fare.


La cosa che pero' mi lascia piu' soddisfatto, e' la felicita' sincera ed evidente del Gringox nel vedere me e gli altri e nello stare assieme, se la meritava davvero questa felicita' :smt045
E' arrivato contento ed emozionato e se ne va ancora piu' contento ed emozionato con un grande ricordo nel cuore.
Sono cose che non hanno prezzo nella vita. Aver contribuito nel mio piccolo a questa sua felicita' ( era incredulo gia' nel vedermi :-D chissa' perche' ma sotto sotto sospettavo che piu' di qualche forumista potesse immaginarmi come un intellettuale piu' attempato e barbuto :lol: ). La sua felicita' e la sua stima, il suo affetto ( e quello del Direttore anche ovvio, immortalato nelle foto ) sono la mia felicita'.

L'unico dispiacere e' che sia gia' andato via a Kiev, ma, come gli ho gia' detto nel salutarci, mi auguro possa ritornare anche a Roma o a Firenze un giorno non lontano in occasione di nuovi eventi, o magari noi andarlo a trovare direttamente a Kiev organizzando un raduno la'.

Un saluto anche al compaesano Stalker, <<siamo gli antipodi della Campania>> :lol:

Un abbraccio di ricambio a tutti voi
Seviyorsun sen bebegim, canimsin benim
Avatar utente
Maxdivi
Sono a quota 2000 Km
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 13/12/2010, 20:32
Località: Λατηνα, ιταλια

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda gringox » 30/05/2016, 21:51

Max TU sei un tesoro!

Davvero hai colto nel segno, mi avete reso davvero felice.

Ecco qui altre foto dell'evento: http://www.russia-italia.com/iv-raduno- ... l#p6842803

E qui ragazzi potete leggere il resoconto di ASRIE della tavola rotonda sul loro sito: http://www.asrie.org/asrie/2016/05/30/t ... -il-punto/


Un abbraccio e... vi aspetto a Kiev.

Gringox

PS: cancelliere ci sei?
Avatar utente
gringox
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 28/10/2015, 17:28
Località: Kiev - Milano

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda Porcaccia Bidet » 30/05/2016, 23:33

gringox ha scritto:


PS: cancelliere ci sei?


Ci sono...ma dove?
Avatar utente
Porcaccia Bidet
Cancelliere
 
Messaggi: 804
Iscritto il: 26/11/2009, 22:53

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda gringox » 31/05/2016, 10:33

Porcaccia Bidet ha scritto:
gringox ha scritto:


PS: cancelliere ci sei?


Ci sono...ma dove?



Hehehehe :D Mitico cancelliere, mi piacerebbe essere ancora in giro con te :D

Un abbraccio,

Gringox

PS: manda le foto al colonnello N4 per favore.
Avatar utente
gringox
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 28/10/2015, 17:28
Località: Kiev - Milano

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda gc23 » 31/05/2016, 17:36

Ciao a tutti,
è stato bello vedere vecchi amici e conoscerne di nuovi.Ci sono stati momenti divertenti, difficile elencarli tutti.
Spero di rivedervi tutti ai prossimi eventi.

A presto :D
Avatar utente
gc23
Ho appena percorso 300 Km
 
Messaggi: 410
Iscritto il: 19/01/2009, 22:08
Località: firenze

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda solosiberia.it » 05/06/2016, 16:34

ho letto i vostri commenti all'iniziativa. bene, ben riuscito tutto pare. ci aggiorniamo per prossimi eventi!
Avatar utente
solosiberia.it
Ho appena percorso 700 Km
 
Messaggi: 981
Iscritto il: 15/01/2012, 13:45
Località: Tradate (VA)

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda geom.Calboni » 07/06/2016, 0:05

Non sono sparito dopo il week end romano... 8-) ma dalla capitale mi sono poi defilato per il profondo Caucaso fino a raggiungere l' Ossetia del Sud (e di cui parlerò in un apposita discussione) e sono rientrato da meno di 24 ore.

Sull' evento romano è stato detto tanto e non posso che confermare le parole di giubilo di tutti i partecipanti e di Gringox in primis.
La tavola rotonda è stata egregiamente organizzata dal Centro Svies nella persona del Direttore che oltre ad aver opzionato un parterre de rua di relatori straordinari è stato bravissimo soprattutto nel gestire la stessa dettando i tempi, coordinando gli interventi, utilizzando le "sostituzioni" tra i vari relatori stessi in maniera impeccabile.
Forse il compito più difficile.
Noi di OTRA siamo "fautori" delle tavole rotonde e delle "conferenze" su temi di viaggio e cultural-storici e personalmente sono rimasto altamente soddisfatto anche in qualità di fruitore dei temi trattati e sciorinati dai miei colleghi relatori.
Molte cose dette mi sarebbero piaciute poterle approfondire ma magari sarà proprio questa la scusa per organizzarne ulteriori momenti di discussione pubblica.

Un grande plauso per l' organizzazione della serata, e del raduno forumistico di Russia-Italia quindi, al glorioso colonnello N4 (e consorte), anche esso già conosciuto di persona tempo fa e dimostratosi ancora una volta una grande persona.

Gringox... e chi se lo scorda dopo aver trascorso circa 2 giorni in sua compagnia?
Ma soprattutto... dopo... "aver diviso con lui un tragico letto matrimoniale nella zona cucina-cesso"[cit. Fantozzi] della location nella quale alloggiavano anche noi altri di otra?
Magari tra qualche mese nascerà il "figlio della polistratificazione russia-italia / otra"... :D :D :D

Il sabato è stato contraddistinto da un gran caldo che non ci ha comunque frenato da ulteriori clamorose camminate e numerosi sketches improvvisati e nascenti dalle situazioni che si presentavano al momento tra noi di otra (quei pochi ovviamente presenti al week end romano) e Gringox integratosi alla grande. Come ha detto lui, sembrava anche egli facesse parte già da tempo del gruppo.
Un gruppo, il nostro, affiatato da tempo e del quale lo "zoccolo duro" sparso in varie parti d' Italia si considera amico e si sente praticamente ogni giorno. Per questo Gringox ha avvertito questo grosso affiatamento tra di noi di otra.
Un "forum di scemi" gli ripetevamo e senza aver ancor conosciuto altri personaggi dei nostri...
Ci siamo conosciuti sul forum o viaggiando, pian piano abbiamo costruito dei rapporti che sono diventati amicizia vera e siamo sempre in contatto.
Dico queste cose per dimostrare come da uno strato virtuale possano nascere realtà reali e per rafforzare anche il significato di "polistratificazione" tanto caro a Gringox.
Russia-Italia, tutte le volte le quali ho preso parte a dei raduni, possiede utenti dalla grandi capacità e simpatia.
E auguro che anche qui si crei uno "zoccolo duro" che possa andare avanti per lungo tempo insieme tra virtuale e reale.
Ma che il "forum di scemi" resti solo il nostro... ;) :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Saluto Leia74 e Balza con i quali abbiamo trascorso una piacevole serata il sabato sera.
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 8999
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: Tavola rotonda & meeting viaggiatori.27-28/05/16 - Roma

Messaggioda gringox » 07/06/2016, 8:54

solosiberia.it ha scritto:ho letto i vostri commenti all'iniziativa. bene, ben riuscito tutto pare. ci aggiorniamo per prossimi eventi!



Danielino ciao, piacere risentirti ;) Peccato che tu non sia potuto venire... chissà, non è escluso che quest'anno si organizzi qualcosa per l'Immagimondo... ne parleremo...

Un saluto da Kiev,

Gringox

PS: geometra ciao e ben ritrovato anche a te.
Avatar utente
gringox
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 28/10/2015, 17:28
Località: Kiev - Milano

Precedente

Torna a EVENTI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron