OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Eventi, meeting, gite, mostre, incontri culturali, serate spaccacranio organizzate o patrocinate da O.T.R.A. .

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda geom.Calboni » 25/07/2011, 17:51

Vi invito a continuare la discussione in un apposito topic tipo magari questo:
viewtopic.php?f=32&t=1598&start=60

Questo lasciamolo per la Cappa negativa che ci perseguita... :?
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 9000
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda Nanni » 30/08/2011, 14:34

beh alla lista manca la mia presenza alla rivoluzione ungherese 23 ottobre del 2007!!! :geek:
28-12-1908...28-12-2008...cento anni di arretratezza
Avatar utente
Nanni
Ho appena percorso 100 Km
 
Messaggi: 267
Iscritto il: 20/01/2009, 15:11
Località: Madrid

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda radaulpa » 27/10/2011, 17:20

io ne vanto diverse:

la prima volta chge volevo andare a istanbul ci fu la questione del PKK con ospitalità a ochalan e via bandiere italiane bruciate per strada, e cambiai destinazione.

la prima volta che andai in anatolia mentre ero lì i curdi rapirono alcuni militari (che restituirono morti)

quando volevo andare in messico esplose la influenza suina,e mentre i messicani-pveretti- morivano a decine ricordo la tizia dell'agenzia che mi chiedeva "sei proprio sicuro?ma sicuro sicuro?ma sicuro sicuro sicuro?" . andai a cuba

e perchè, quella volta che volevo andare in pakistan? viewtopic.php?f=5&t=633

quest'anno, che volevo puntare il kurdistan turco ho fatto bingo : rapimento di militari e violento terremoto!! :shock:
Avatar utente
radaulpa
Sono a 1500 Km
 
Messaggi: 1528
Iscritto il: 15/01/2009, 20:50

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda geom.Calboni » 28/10/2011, 0:35

Casso Radaulpa...
Sei una calamità per la Turchia...e che casso... :o
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 9000
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda cesk » 20/05/2012, 18:31

Questa mattina di buon'ora sono sceso a Ferrara per incontrare un amico che studia nella bella città emiliana. Giusto in tempo per vedere gli effetti del terremoto che poche ore prima aveva coplito la città. Oltre alla gente per strada visibilmente scossa, i calcinacci sparsi sotto i cornicioni di molti palazzi del centro, le sante messe tutte celebrate sui sagrati delle chiese, una bruttissima vista era data da una delle torrette del castello estense, squarciata a metà.
Avatar utente
cesk
Ho appena percorso 300 Km
 
Messaggi: 429
Iscritto il: 20/01/2010, 23:34

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda Lebowski » 20/05/2012, 19:54

Io l'ho sentito molto forte, mi ha svegliato e stavo per uscire in strada, con i lampadari che ballavano, i muri che tremavano e il letto che, di poco, si spostava.
Ed ero a Crema. Dev'essere stato molto forte.
Ricordo però in modo molto più nitido quello del novembre 2005. Lì sentii anche il botto che si sente all'inizio oltre al tremolio dei mobili, l'epicentro era il lago di Garda molto più vicino a casa mia.
A volte sei tu che mangi l'orso e a volte è l'orso che mangia te. (lo Straniero)
Avatar utente
Lebowski
Sono a 1500 Km
 
Messaggi: 1737
Iscritto il: 27/01/2009, 15:12

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda Samusadork » 06/09/2012, 21:11

Oggi ad Atene corteo dei poliziotti.
Momenti di tensione quando sono comparsi gli studenti in tenuta antisommossa.

va bene che qui si manifesta alla grande, ma quest'anno su due volte che vengo due volte becco Syntagma coi fumogeni...
Prima puntata...
stavolta - ovviamente - il serpentone era bello incazzoso ma disciplinato. Poliziotti, vigili, pompieri e quelli della guardia costiera protestavano contro i tagli agli organici. Al grido di kleftes, kleftes (ladri, ladri) e Ochi, ochi, souvlakikalamarimousakachoriatiki (ok, questo l'ho inventato ma il ritmo era quello) hanno circondato la Boule' bloccando il traffico sotto lo sguardo comprensivo dei colleghi precettati per l'occasione. A seguire (quando trovo un computer che legga la mia schedina) foto.
Samu è il nome, 's a dork è una constatazione...

Chiedetemi di isole dell'Egeo, Corsica, un po' di Messico, un po' di Giappone.
Il mio avatar è tratto da In the woodland.
Avatar utente
Samusadork
Ho appena percorso 500 Km
 
Messaggi: 500
Iscritto il: 15/12/2011, 11:03
Località: Genova

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda alessandra lampy » 06/09/2012, 21:31

tienici aggiornati ;)
Roma, Firenze, Venezia, Friuli, Toscana, Liguria, Sicilia, Calabria, Sardegna, Corsica, Isole Eolie, Egadi, Londra,Parigi, Amsterdam,Bruxelles, Bruges, Zurigo,Lucerna,Crans Montana,Berlino, Stoccolma, Parigi,Corfù,L loret de Mar,Ibiza, Formentera, Ios, Santorini, Milos,Kimolos,Praga,Barcelona,Naxos,Iraklia,Koufonissi,Salonicco,Maiorca,Genova,Paphos(Cipro)
alessandra lampy
Ho appena percorso 100 Km
 
Messaggi: 179
Iscritto il: 23/04/2009, 10:55
Località: Milano

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda geom.Calboni » 06/09/2012, 21:43

Samusadork ha scritto: quest'anno su due volte che vengo due volte becco Syntagma coi fumogeni...

Non andarci più. Lascia in pace la Grecia :D
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 9000
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda geom.Calboni » 15/11/2012, 0:11

La situazione in Israele dopo i fatti di oggi precipita?
Ucciso a Gaza capo militare di Hamas
Razzi su Beer Sheva, minaccia di attentati

http://www.repubblica.it/esteri/2012/11 ... ef=HRER1-1

Ma davvero c'è una maledizione Otra... :roll:

http://video.repubblica.it/dossier/isra ... 46638167-2
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 9000
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda Maxdivi » 16/11/2012, 14:05

geom.Calboni ha scritto:La situazione in Israele dopo i fatti di oggi precipita?
Ucciso a Gaza capo militare di Hamas
Razzi su Beer Sheva, minaccia di attentati

http://www.repubblica.it/esteri/2012/11 ... ef=HRER1-1

Ma davvero c'è una maledizione Otra... :roll:

http://video.repubblica.it/dossier/isra ... 46638167-2


dicono che un paio di missiletti abbiano sfiorato i sobborghi meridionali di tel aviv....provo a chiedere tramite facebook dove realmente siano caduti..
l'immagine della soldatessa di leva in divisa che piange terrorizzata su euronews mi e' rimasta impressa..
Seviyorsun sen bebegim, canimsin benim
Avatar utente
Maxdivi
Sono a quota 2000 Km
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 13/12/2010, 20:32
Località: Λατηνα, ιταλια

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda geom.Calboni » 22/11/2012, 11:10

Ovviamente anche dietro la nuova crisi israelo - palestinese c'è Otra 8-) :roll:
viewtopic.php?f=5&t=2651
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 9000
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda geom.Calboni » 19/04/2013, 11:29

Ed ora bombe, attentati contro le forze dell' ordine, esplosioni di fabbriche precedono il viaggio di un delegato Otra negli States...
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 9000
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda Jena Plissken » 19/04/2013, 12:44

geom.Calboni ha scritto:Ed ora bombe, attentati contro le forze dell' ordine, esplosioni di fabbriche precedono il viaggio di un delegato Otra negli States...


comunque tutto questo dopo che si volevano più controlli sulle armi libere ( almeno i casi più eclatanti fabbrica a parte ) sarà un caso :roll: , la conseguenza che gli accordi politici in tal senso stan saltando ;)
L' ho vista e abbiamo bevuto assieme della vodka russa, e lei aveva ed ha degli occhi che sono capaci di convertire alla fede un boia coreano

"La pista può essere ufficiale, nota e scontata oppure inedita e nuova, può portare a luoghi previsti o al nulla, può perdersi nel deserto oppure no, viene scelta, intuita creata"

il mio nuovo blog : http://jenaplissken.tumblr.com/
Avatar utente
Jena Plissken
Moderatore
 
Messaggi: 4439
Iscritto il: 15/01/2009, 14:01

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda Maxdivi » 19/04/2013, 14:43

Jena Plissken ha scritto:
geom.Calboni ha scritto:Ed ora bombe, attentati contro le forze dell' ordine, esplosioni di fabbriche precedono il viaggio di un delegato Otra negli States...


comunque tutto questo dopo che si volevano più controlli sulle armi libere ( almeno i casi più eclatanti fabbrica a parte ) sarà un caso :roll: , la conseguenza che gli accordi politici in tal senso stan saltando ;)


Saltati. Obama sta gia' mettendo i capelli bianchi in questo 2013..
Seviyorsun sen bebegim, canimsin benim
Avatar utente
Maxdivi
Sono a quota 2000 Km
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 13/12/2010, 20:32
Località: Λατηνα, ιταλια

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda flyingsoul » 19/04/2013, 23:40

Maxdivi ha scritto:Saltati. Obama sta gia' mettendo i capelli bianchi in questo 2013..


Come sarebbe a dire STA METTENDO? ;)
Avatar utente
flyingsoul
Sono a quota 2000 Km
 
Messaggi: 3997
Iscritto il: 05/12/2011, 12:22
Località: новосибирск

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda vilmer7 » 20/04/2013, 14:32

tutto otra è a roma nei pressi di montecitorio in questi giorni?

scusate la battutaccia, ma visto l'andazzo...
I see the world on a rockin' horse of time
Avatar utente
vilmer7
Ho appena percorso 700 Km
 
Messaggi: 931
Iscritto il: 19/01/2009, 14:07
Località: Morro de São Paulo

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda geom.Calboni » 20/04/2013, 14:35

vilmer7 ha scritto:tutto otra è a roma nei pressi di montecitorio in questi giorni?

scusate la battutaccia, ma visto l'andazzo...

Vilma, qui si parla di tragedie internazionali. Quella a cui ti riferisci è propriamente nazionale :mrgreen:
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 9000
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda Maxdivi » 21/04/2013, 10:27

geom.Calboni ha scritto:
vilmer7 ha scritto:tutto otra è a roma nei pressi di montecitorio in questi giorni?

scusate la battutaccia, ma visto l'andazzo...

Vilma, qui si parla di tragedie internazionali. Quella a cui ti riferisci è propriamente nazionale :mrgreen:


Quella fa parte non delle tragedie, bensi' delle figuracce internazionali... :lol:
Seviyorsun sen bebegim, canimsin benim
Avatar utente
Maxdivi
Sono a quota 2000 Km
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 13/12/2010, 20:32
Località: Λατηνα, ιταλια

Re: OTRA alle tragedie internazionali: sempre presente.

Messaggioda Jena Plissken » 21/04/2013, 11:13

Maxdivi ha scritto:
geom.Calboni ha scritto:
vilmer7 ha scritto:tutto otra è a roma nei pressi di montecitorio in questi giorni?

scusate la battutaccia, ma visto l'andazzo...

Vilma, qui si parla di tragedie internazionali. Quella a cui ti riferisci è propriamente nazionale :mrgreen:


Quella fa parte non delle tragedie, bensi' delle figuracce internazionali... :lol:


si, si potrebbe aprire un topic apposito sfiorerebbe le 1000 pagine :cry:
L' ho vista e abbiamo bevuto assieme della vodka russa, e lei aveva ed ha degli occhi che sono capaci di convertire alla fede un boia coreano

"La pista può essere ufficiale, nota e scontata oppure inedita e nuova, può portare a luoghi previsti o al nulla, può perdersi nel deserto oppure no, viene scelta, intuita creata"

il mio nuovo blog : http://jenaplissken.tumblr.com/
Avatar utente
Jena Plissken
Moderatore
 
Messaggi: 4439
Iscritto il: 15/01/2009, 14:01

PrecedenteProssimo

Torna a EVENTI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron