Kazakhstan

In questa sezione del forum si può discutere, postare notizie e chiedere informazioni riguardo l'Asia ed il Medio Oriente.

Re: Kazakhstan

Messaggioda claudiocn » 30/05/2018, 22:15

Ciao a tutti! da un po' non frequentavo forum, oggi per caso sono capitato qui e ho rivisto tanti nomi che ricordavo sul vecchio forum di zingarate! ho iniziato a viaggiare grazie a voi e non vi ringrazierò mai abbastanza!
dopo questo arruffianamento parto subito con qualche domanda :p
Ad agosto andrò in kazakistan, ho prenotato volo ad Almaty e appartamento "base" lì, auto a noleggio e poi volo per Astana.
ho intenzione di visitare tra il resto il parco Altyn-emel e l'osservatorio di Assy... per il primo so che bisogna pagare un qualche permesso, si può fare in anticipo o devo farlo all' entrata del parco?
per quanto riguarda l'osservatorio, ho visto che sulla cartina è in una zona in verde... serve qualche permesso anche lì?
Grazie mille!!
Avatar utente
claudiocn
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/05/2018, 21:56

Re: Kazakhstan

Messaggioda geom.Calboni » 31/05/2018, 9:10

Ciao Claudio e bentrovato :!:

Provo a rispondere al tuo quesito.
Solitamente, per raggiungere questi posti o meglio per poterli visitare, ci si deve affidare ad un autista o ad una escursione organizzata.
Affittare un taxi comporta che il tassista deve conoscere i luoghi e soprattutto le situazioni tipo strade accessibili al pubblico, punti d' interesse, situazione locale, etc. ma di certo non ti procura i permessi. Inoltre devi un minimo conoscere la lingua e sapere esattamente tu vuoi andare.
Affidarsi ad una escursione di un tour operator locale invece è molto più semplice e ti fa perdere meno tempo. Ai permessi pensano loro, conoscono la zona, i punti d' interesse dove fermarsi ma molte volte puoi anche concordare l' itinerario se hai un minimo di conoscenza della zona.
Per questo ti consiglierei questa seconda opzione. Ci sono vari tour operator locali che organizzano escursioni all' osservatorio di Assy ed anche al parco di Altyn-emel.

Non so bene come ti sei organizzato o ti stai organizzando comunque quando andammo sugli Altaj richiedemmo il permesso dall' Italia tramite un tour operator locale che pagammo solo per quello. Fu una lunga trafila prima via mail, bonifico, etc. ma alla fine, come era ovvio, da soli non ci siamo potuti avventurare a fare dei percorsi particolari poichè era praticamente impossibile. Poi vivemmo una avventura incredibile e bellissima ugualmente ( e con tanto di "arresto" :) ) ma ovvio ci siamo potuti muovere quasi esclusivamente sulle "strade principali".
Se avessimo preso un tour avremmo visto molte più cose.

Ed anche per le esperienze che ora sto avendo nel Caucaso, dove collaboro con alcuni tour operator locali, con loro riesci ad arrivare (quasi) ovunque.

In Kazakhstan Obe si affidò ad un tour operator magari puoi farti consigliare.
Altrimenti posso provare a consigliartene un altro con il quale sono in contatto o magari gli scrivi per dissiparti i dubbi su permessi, etc e poi valutare come muoverti.
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 8999
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: Kazakhstan

Messaggioda claudiocn » 31/05/2018, 12:52

grazie mille! io ho già noleggiato la macchina e sono testardo, quindi sarei per fare tutto in autonomia come ho sempre fatto :) per quanto riguarda l altyn emel ho visto che è obbligatorio farsi accompagnare da una guida ma che è possibile trovarla direttamente all entrata del parco... ora proverò a contattarli per quanto riguarda i permessi, se no l'idea di chiedere ad un tour operator solo il permesso potrebbe essere un'ottima soluzione, grazie ;)
riguardo all' osservatorio il mio dubbio era se si trova in un parco o no
Avatar utente
claudiocn
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/05/2018, 21:56

Re: Kazakhstan

Messaggioda claudiocn » 31/05/2018, 12:53

mi interessa il fatto dell'arresto! :D ho provato a leggere il tuo racconto del viaggio ma il link non funzionava... dove posso trovarlo?
Avatar utente
claudiocn
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/05/2018, 21:56

Re: Kazakhstan

Messaggioda geom.Calboni » 31/05/2018, 13:59

Da quello che ho potuto sapere, da Almaty si passa per Issyk, quindi dalle gole del fiume Turgen, volendo c'è il parco nazionale Ile-Alatau copn ingresso a pagamento, strada prima asfaltata e poi sterrata ma a quanto pare praticabile. Salitone :) ed arrivo all' altopiano vero e proprio.
Sembra, ma non confermo, che l' accesso sia gratuito... se la sbarra è aperta... e di solito lo è la mattina presto.

Prendi con le molle queste informazioni ;)
Sui permessi non so ma essendo in pratica una zona di confine, come tutte le zone di confine in Asia Centrale e Caucaso un permesso lo necessitano ;)

Questo il link che cercavi: ;) :)
http://www.viaggiatorindipendenti.it/ka ... 014/11/28/

Qui il "sommario":
http://www.viaggiatorindipendenti.it/ca ... azakhstan/
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 8999
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: Kazakhstan

Messaggioda claudiocn » 31/05/2018, 18:34

Grazie mille! Vi farò sapere ;) se non mi arrestano!
Avatar utente
claudiocn
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/05/2018, 21:56

Re: Kazakhstan

Messaggioda obe » 31/05/2018, 18:47

Ciao,
Essendo posti che ho visitato l'anno scorso ti dico la mia esperienza

Per il parco, il pagamento per l'ingresso lo avevamo fatto direttamente lì, c'è un edificio che fa da punto informazione e dove paghi l'ingresso.
Sul fatto di trovare guide o meno sul posto non posso aiutarti

Sull'osservatorio (che ora è dismesso, ma la posizione è spettacolare), non c'è da pagare nulla ufficialmente.. ma l'anno scorso la strada era chiusa dai militari.. senza mazzetta non si passava

Noi avevamo preso autista locale, e questo ci ha facilitato non poco
Avatar utente
obe
Delegato Territoriale
 
Messaggi: 2292
Iscritto il: 17/01/2009, 15:44
Località: Verbania

Re: Kazakhstan

Messaggioda geom.Calboni » 01/06/2018, 8:35

obe ha scritto:Noi avevamo preso autista locale, e questo ci ha facilitato non poco

Infatti in queste situazioni, l' autista locale fa ;)
Alla fine è una sorta di fixer, quelli che usano gli inviati di guerra :) avere conoscenze dirette o non sbagliare una strada... ti salva la vita :mrgreen:
E' ovvio che sto facendo un paragone estremo :mrgreen:
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 8999
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: Kazakhstan

Messaggioda claudiocn » 01/06/2018, 13:05

grazie mille! mal che vada farò così ;) dove avevato trovato gli autisti?
Avatar utente
claudiocn
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/05/2018, 21:56

Re: Kazakhstan

Messaggioda claudiocn » 21/08/2018, 19:48

Ciao a tutti! sono appena tornato dal Kazakistan e vorrei contribuire con qualche informazione fresca ;)

Io alla fine sono andato in completa autonomia, senza autisti o guide locali, perchè amo viaggiare così e perchè da appassionato fuoristradista mi sarebbe dispiaciuto farmi toglire il piacere di guidare.
per me è stata un'ottima scelta e la consiglio a patto di:
1- avere un minimo di esperienza nella guida di un fuoristrada. Le strade sono per il 90% facilissime, ma ci sono alcuni guadi profondi e qualche passaggio un po' più ostico dove è facile rompere qualcosa o comunque lasciarci il paraurti.
2- sapere qualche parola di russo o essere dei bravi mimi. nessuno parla inglese
3- organizzarsi bene, ma proprio bene l' itinerario prima di partire. non ci sono indicazioni e non si può fare affidamento a internet perchè fuori dalle città non c' è copertura. io mi ero preparato le traccie gpx guardando le foto satellitari di google map e strava e ho utilizzato un garmin da outdoor che uso di solito per alpinismo. in più mi ero segnato punti di interesse, distributori e ogni cosa utile sulla cartina. in questo modo non abbiamo avuto nessun problema.

un altro aspetto che mi dava qualche preoccupazione erano le forze dell ordine... c' è molta polizia in giro, specialmente nelle zone di confine, ma non ci hanno mai fatto problemi o tentato di estorcerci denaro. unica cosa ricordarsi di tenere il passaporto sempre in tasca.

per quanto riguarda l osservatorio di assy la strada è sterrata ma bella e arrivando da turgen non ho visto sbarre o posti di blocco. continuando invece verso il lago Bartogay si arriva in un villaggio dove la strada è chiusa da una sbarra, ma è bastato dare una piccola mancia a una vecchia per farcela aprire.

riguardo al parco Altyn-Emel avevo letto che era obbligatorio essere accompagnati, invece ci hanno sempicemente chiesto se avevamo un gps e benzina a sufficenza e ci hanno lasciato andare. il biglietto si fa nel centro del paesino di Bashi, dove c'è la sede del parco. l'ultimo benzinaio invece è difficile da trovare se si arriva da Zarkhent... bisogna oltrepassare il bivio per bashi e continuare 2 o 3 km sulla via che esce dal parco. noi lo cercavamo nel paese e abbiamo perso un' ora.

una cosa a cui fare attenzione sono le gomme del fuoristrada... noi abbiamo bucato e quando cambiavamo la ruota abbiamo notato che ogni gomma era già stata riparata infinite volte quindi abbiamo guidato con un po' di preoccupazione fino al primo villaggio sapendo che non avevamo altre ruote di scorta e tutte le gomme erano in pessimo stato. non abbiamo visto gommisti in nessun villaggio, ma il tipo della guesthouse dove abbiamo dormito alle 10 di sera ha caricato la nostra ruota sul sidecar ed è tornato dopo un ora con la ruota riparata per una cifra ridicola. chiunque incontri per la strada è un potenziale meccanico, gommista o taxista :) l'arte di arrangiarsi...

in ogni caso tutti si sono dimostrati ospitali e disponibili ad aiutarci!

starei delle ore a parlare ma non mi viene in mente altro che possa essere utile, se qualcuno ha domande mi contatti
Avatar utente
claudiocn
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/05/2018, 21:56

Re: Kazakhstan

Messaggioda geom.Calboni » 27/08/2018, 12:19

Grazie per aver condiviso alcuni dettagli del tuo viaggio.
Sono zone bellissime quelle come d'altronde lo è la gente.
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 8999
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Re: Kazakhstan

Messaggioda obe » 12/09/2018, 11:38

geom.Calboni ha scritto:Grazie per aver condiviso alcuni dettagli del tuo viaggio.
Sono zone bellissime quelle come d'altronde lo è la gente.

Concordo
Avatar utente
obe
Delegato Territoriale
 
Messaggi: 2292
Iscritto il: 17/01/2009, 15:44
Località: Verbania

Re: Kazakhstan

Messaggioda claudiocn » 10/05/2020, 11:18

lascio anche il link del mio viaggio in Kazakistan https://youtu.be/4NOxXZbcKIs
Avatar utente
claudiocn
Ho appena iniziato il mio viaggio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/05/2018, 21:56

Re: Kazakhstan

Messaggioda geom.Calboni » 10/05/2020, 18:56

Grazie anche per questo link.
"Stiamo attenti, siamo contenti, comportiamoci bene e mangiamo la semplicità".

Nella vita le cose serie, alla lunga, ti fregano. Gustiamoci le cose effimere che proprio in quanto tali non ti tradiscono mai.

Studio la Serbia, mi piace la Russia, frequento la Polonia.

"Ho avuto molti ospiti e di varie nazionalità ma solo quella sera tutto il il locale parlava italiano"
Avatar utente
geom.Calboni
Moderatore
 
Messaggi: 8999
Iscritto il: 16/01/2009, 10:36
Località: Козе́нца - Флоре́нция

Precedente

Torna a ASIA E MEDIO ORIENTE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron