Analisi di viaggio

DSCN3757

Viaggiare non è solo fotografare i monumenti o visitare i siti più turistici. Viaggiare è anche infiltrarsi nella realtà delle cose ed indagare tra le opinioni della gente.
Il viaggiatore indipendente di OTRA è un appassionato di storia, cultura, politica dei luoghi che visita e dai quali vuole trarne l’ essenza più diretta. Non si fida di quello che legge o che sente al di fuori del luogo che visita ma è interessato ad avvicinarsi il più possibile alla realtà locale dei fatti, possibilmente senza intermediazioni indirette.
Quando non riesce in ciò ha comunque uno spesso background di conoscenza determinata dai sui numerosi viaggi in loco o dalla sua enorme esperienza.
E per questo ha tutto il diritto di dire la sua. Senza nessuna velleità di ergersi ad “esperto”, “politico”, “storico” o “giornalista”. Sente solo l’ esigenza di affermare la sua opinione e di lanciarla attraverso la sua voce basata su esperienze reali in loco e senza esser viziate da pregiudizi o condizionamenti di sorta.
Potrà pensare in maniera differente da tutti gli altri o valutare le cose che ha visto da un lato diverso. Ma non racconterà mai di cose che non ha visto con i suoi occhi o di preconcetti.
E’ un Viaggiatore Indipendente. Conscio che
località e situazioni bisogna vederle prima di poter giudicare.

Questo Progetto Operativo è aperto alle varie esperienze dirette, considerazioni ed opinioni di cosiddetta geopolitica che i viaggiatori di OTRA riportano al ritorno dei loro viaggi o trattano su luoghi di cui posseggono una discreta conoscenza e nei quali spesso vantano contatti o vecchie amicizie.

Tra Abkhazia e Georgia

Cecenia 2017

La Berlino “chiusa fuori” e la sua “liberazione” aiutata

Abkhazia 2016

Crimea 2016

Ossezia del Sud 2016

Curiosando per Karkhov alle elezioni. Ottobre 2014

Elezioni in Bosnia. Ottobre 2014

Curiosando per Kiev ed in Maidan. Maggio 2014

25 Maggio 2014. Elezioni in Ucraina

Georgia: il conflitto del 2008 dagli inviati di OTRA